LG NanoCell vs Samsung QLED 03.2020

tvfindr
Fate un confronto con voi stessi!
"
"

Durante la ricerca di un nuovo televisore, ci si imbatte rapidamente nelle parole chiave “NanoCell” e “QLED”, che sono le gamme di modelli LG e Samsung.

Quindi è giusto confrontare quali serie sono migliori. Spieghiamo quali serie sono adatte a quali esigenze.

LG NanoCell e Samsung QLED a confronto
Qual è la TV migliore?

LG SM8500
NanoCell
  • Low Input Lag
  • Angolo di visione
  • 120Hz IPS-Panel
  • Edge Lit Local Dimming
  • Dolby Vision & Atmos
  • Smart TV Features
  • Contrasto
  • Livello nero

49, 55, 65 Pollici
Ti piace tvfindr?
Sostienici!
Samsung Q60R
QLED
  • Livello nero
  • Contrasto: 6300:1
  • Low Input Lag
  • FreeSync VRR
  • 120Hz VA-Panel
  • HDR10+
  • Angolo di visione
  • Nessun DTS
  • Nessun Dolby Vision
  • Nessun Local Dimming

49, 55, 65, 75 Pollici

LG SM8500 vs Samsung Q60R

Per darvi un confronto pratico tra NanoCell e la tecnologia QLED, mettiamo a confronto due rappresentanti uguali di queste serie. In particolare, si tratterà del Samsung Q60R e dell’LG SM8500. Nel confronto, troverete che le tecnologie sono fondamentalmente diverse.

In sostanza, i televisori QLED Samsung hanno sempre un pannello VA. Ciò significa che il livello del nero è molto buono e che la luminosità e il contrasto sono sufficienti per i contenuti HDR. Solo l’angolo di visione è limitato, in modo che i colori perdono la loro luminosità quando vengono visti ad angolo e si formano delle nebbie grigie. Tuttavia, quando si guarda dritto davanti a sé, si nota che i televisori QLED possono rendere i colori estremamente saturi e colorati.

I televisori LG NanoCell, invece, utilizzano una tecnologia completamente diversa. Utilizzano pannelli IPS, che hanno diverse proprietà di base. Qui l’angolo di visione è notevolmente più ampio, ma il nero non è così profondo e uniforme. Soprattutto in stanze molto buie, si nota un grigio scuro sullo schermo a causa della retroilluminazione. D’altra parte, i pannelli IPS possono gestire molto bene i riflessi e hanno una luminosità sufficiente per combattere contro molte fonti di luce nella stanza. D’altra parte, la visualizzazione dei dettagli HDR è piuttosto difficile. Tuttavia, alcuni televisori NanoCell di alta qualità hanno un ulteriore Full Array Local Dimming per aumentare il contrasto. Queste caratteristiche li rendono molto adatti ad ambienti molto luminosi.

Fatti in dettaglio: LG NanoCell oppure Samsung QLED

LG SM8500 è una NanoCell TV particolarmente adatta alla condivisione con più persone. Inoltre è una buona opzione per film, serie o sport in ambienti luminosi grazie al suo pannello IPS. Anche l'angolo di visione è molto ampio a causa del pannello. I toni scuri e le prestazioni in ambienti poco illuminati non sono il suo punto di forza, nonostante l'oscuramento locale.
Il Samsung Q60R ha un pannello VA, che rende le sue caratteristiche principali fondamentalmente diverse dall'SM8500. Di conseguenza, la sua luminosità non è così elevata e non riesce a gestire anche i riflessi, il che lo rende una buona scelta per ambienti piuttosto bui con poche fonti di luce. Purtroppo non esiste un oscuramento locale che migliorerebbe ulteriormente la qualità dell'immagine. Specialmente per i giocatori di Xbox One S/X il FreeSync VRRR e il pannello a 120Hz dovrebbero essere un argomento. Ma entrambi sono disponibili solo a partire da 55 pollici!
Tipo di pannelloIPS PanelVA Panel
Profondità di colore10 Bit10 Bit
Contrasto1200 :16300 :1
Local DimmingEdge Lit Local Dimming
Frequenza120 Hz120 Hz
VRRFreeSync
Sistema operativowebOS 4.5Tizen 5.0
Response Time< 5 ms< 4 ms
Input Lag< 14 ms< 15 ms
HDR10+
Dolby Vision
Dolby Atmos
DTS
HDMI 2.1
Luminosità media1.25 volte meglio
Massima luminosità1.14 volte meglio
Riflessionimeno riflessi
tvfindr Vitus
Vitus // tvfindr.com

La nostra conclusione: NanoCell o QLED?

Il confronto tra i due televisori sopra citati non è rappresentativo per tutti i televisori NanoCell o QLED, ma fornisce una buona panoramica.

In linea di principio, si può dire che i televisori NanoCell sono più adatti ad angoli di visione inclinati perché hanno un pannello IPS. Hanno una maggiore luminosità, possono gestire meglio i riflessi e hanno un angolo di visione più ampio. Purtroppo il loro livello di nero è piuttosto debole e non hanno un contrasto così elevato.

I televisori QLED possono tenere il passo con i picchi di luminosità dei televisori NanoCell, ma utilizzano pannelli VA. Questo significa un angolo di visione più stretto, ma molto meglio e più profondo il nero. Anche il contrasto dei pannelli VA è maggiore. Per questo motivo sono più adatti a stanze molto buie con poche fonti di luce.

Tuttavia, a partire dal QLED Q80R Samsung QLED, un ulteriore livello è integrato nello schermo. Questo strato migliora notevolmente la qualità dell’immagine se vista ad angolo e riduce considerevolmente i riflessi. Tuttavia, a causa del prezzo più alto, un confronto con i televisori OLED di LG sarebbe più appropriato, e questi sono ancora più adatti alla maggior parte delle persone.

Abbiamo confrontato i seguenti televisori:
LG SM8500 Samsung Q60R